04 Giugno 2019 Questa testata aderisce all'anso  
ROMA OCCUPATA




ROMA. 4 GIUGNO 1944 4 GIUGNO 2019. La vergogna della capitale d’Italia, la Roma dei Cesari, occupata dalla soldataglia di mezzo mondo compreso chi aveva marocchinato migliaia di persone, fatto saltare Montecassino, fatto rientrare in Italia mafia e massoneria. Questo grazie ad un re traditore ed a chi voleva far arrivare Tito a Trieste Stalin a Roma e la finanza internazionale a spartirsi aziende banche territori. Se questo criminale disegno è riuscito solo in parte è grazie a quei milioni di Italiani che lavorano e producono, è grazie a leggi città istituzioni che i complici degli invasori non sono riusciti a cancellare. Certo, c’è la Raggi a Roma, il rosso Sala difensore dei privilegi dei salotti bene a Milano, i cattocomunisti ancora occupano Firenze, ma l’aria sta cambiando. La storia si riscriverà e la vergogna di giornate come il 04 giugno 1944 saranno cancellate.


Stampa l'articolo