Giovedì 10 Marzo 2005  08:41 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Venerdì 22 Settembre 2017LAVORO Scrivici 
Giovedì 10 Marzo 2005  08:41
IN AUSTRALIA FINO AL 15 MARZO
IN AUSTRALIA FINO AL 15 MARZO
di alberto sordi

Possibilità di inoltrare la domanda fino al 15 marzo - Giovani laureati, ancora aperto il bando per l’Australia - Cinque borse di studio della Regione Toscana per insegnare l’italiano nelle scuole

FIRENZE - Fino al 15 marzo i giovani laureati in Toscana potranno ancora inoltrare la domanda per ottenere una delle cinque borse di studio per “Assistente di lingua italiana” in Australia. I vincitori del bando insegneranno per otto mesi la lingua e la cultura italiana nelle scuole del Victoria (Melbourne e Provincia) e della Tasmania (Hobart), aiutando i docenti locali.

L’iniziativa, che è alla sua seconda edizione, viene realizzata da Regione Toscana e Coasit, un ente morale di assistenza agli italiani che opera a Melbourne da oltre 30 anni. Il bando per le borse di studio è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana n. 7 del 16 febbraio ed è anche consultabile sul sito internet della Regione, www.rete.toscana.it/toscanamondo.

I borsisti opereranno dal 18 aprile al 21 dicembre 2005 nelle scuole, dalle elementari alle medie superiori, ma potranno mettere a frutto le loro esperienze anche al di fuori dell’ambito scolastico e potranno essere chiamati ad operare presso il Resource Centre del Coasit durante le vacanze trimestrali. La borsa di studio ammonta a 450 dollari australiani netti alla settimana, le spese di viaggio sono a carico della Regione. I candidati devono avere non più di 30 anni e la residenza in Toscana. Inoltre devono essere laureati in un ateneo toscano in Scienze linguistiche e letterature straniere, Lettere e Filosofia, Scienze della formazione e psicologia. Requisito fondamentale è la conoscenza della lingua inglese.

La domanda, corredata di curriculum vitae, dovrà pervenire entro il 15 marzo 2005 al seguente indirizzo: Settore attività internazionali, Ufficio toscani all’estero, Regione Toscana, via Cavour 18, 50129 Firenze.

(ak)

Giovedì 10 Marzo 2005  08:41


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

COLOMBO: LA STORIA NON SI CANCELLA

10 SETTEMBRE 1943: ISERNIA DISTRUTTA

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

TORNA IN CITTA’ L’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE

PREMIO SAVERIO TUTINO

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati