Mercoledì 9 Marzo 2016  15:32 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Giovedì 22 Agosto 2019ATTUALITà Scrivici 
Mercoledì 9 Marzo 2016  15:32
Al via la tradizionale Fiera di Mezzaquaresima
Al via la tradizionale Fiera di Mezzaquaresima


Una kermesse che attira tanta gente in città

SANSEPOLCRO (AREZZO) - Con cadenza annuale, anche quest’anno la tradizionale fiere di mezzaquaresima alza il sipario. Un evento che per quattro giorni di kermesse: da giovedì 10 a domenica 13 marzo, anima il centro di Sansepolcro in veste che riesce a far confluire nella cittadina migliaia di persone.

Le proposte delle fiera sono quasi uguali a quella del 2015. Non è stato spiegato il look di piazza Torre di berta, la disposizione è rimasta pressoché invariata I macchinari agricoli nel parcheggio di viale Alessandro Volta, mentre gli spazi di sosta lungo viale Vittorio Veneto in mezzo i concessionari di auto e moto, Le bancarelle, lungo le due assi principali fino a viale Diaz. In arrivo stinchi e wurstel dai venditori Tedeschi, non mancano le nostre eccellenze – spiega il sindaco Daniela Frullani, in qualità di presidente dell'Unione dei Comuni - in primo luogo la Chianina che sta diventando una produzione sempre più importante per il nostro territorio, sono stati registrati dei risultati molto importanti per questa razza così ambita. Quest'anno abbiamo diverse aziende dell'artigianato artistico e altre quello tradizionale: nel corso dei giorni della fiera ci saranno anche degustazioni di cioccolato, oltre ai maestri del ferro battuto di Stia". Gli alberghi in vallata sono tutti completi come i venditori del centro tentano di sfruttare al meglio questo appuntamento Le fiere alimentano tutto l'indotto e come è stato sottolineato da Confcommercio e Confesercenti, un appuntamento da non perdere per tutti.

Chiara Andreini assessore in questa edizione ci sono novità con altri gli spazi verdi, oltre a quello tradizionale, ci sarà come lo scorso anno l'area di Porta Fiorentina con un palco per spettacoli. Presso la fiera è presente anche quella del bestiame Novità per il settore dell'artigianato - dice Andrea Marsupini - presidente del consorzio "Terra della Valtiberina"

Non nascondiamo la soddisfazione per il numero di partecipanti. Numeri alla mano tra ambulanti e le attività degli altri settori arriviamo a oltre 350 realtà, questo dato la dice lunga sull’andamento della fiera. Le somme saranno tirate la domenica sera, ma visto l’andamento alla vigilia possiamo dire che ci sono tutti gli ingredienti per ottenere un bel risultato.

Mercoledì 9 Marzo 2016  15:32


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

NAPOLEONE ITALIANO E ROMANO

LE GUARDIE ROSSE

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

LE PIAZZE COLORATE E POLITICAMENTE CORRETTE

NON SONO DIRITTI

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati