Sabato 9 Gennaio 2016  21:16 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Giovedì 22 Agosto 2019ATTUALITà Scrivici 
Sabato 9 Gennaio 2016  21:16
AMMINISTRAZIONE FRULLANI: IL RESOCONTO DEL 2015
AMMINISTRAZIONE FRULLANI: IL RESOCONTO DEL 2015
di Francesco Crociani

Il resoconto cade con il fine mandato amministrativo 2016

SANSEPOLCRO (AREZZO) - Nella sala della giunta a Palazzo Laudi si è svolta l’assembla di fine anno 2015. Presenti tutti gli assessori della Giunta Frullani. Dopo aver spiegato le principali linee dei risultati ottenuti il sindaco Daniela Frullani ha parlato dei nuovi progetti 2016 che coincide con quello della scadenza del mandato amministrativo.

Poi è toccato al suo vice Andrea Laurenzi, il quale si è soffermato sui fatti "Il 5 marzo scorso, sugli episodi: un po' il simbolo di questo anno si è soffermato molto su quell'episodio e della direzione che è stata intrapresa: una grande ferita per Sansepolcro, ma è stato il giorno che la città con un moto dal basso ha reagito bene e soprattutto insieme. Non ha mancato di elogiare il lavoro d'insieme attraverso i tavoli di concertazione e il primo anno del progetto europeo che abbraccia Kilowatt".

Un anno importante sia per il museo civico che per Piero della Francesca – spiega l'assessore Chiara Andreini – da una parte sono terminati i lavori, dall'altra c'è il restauro della Resurrezione che sta dando grandi soddisfazioni. Con sguardo continuo anche nei confronti del commercio, grazie anche alla serie di incontri con le associazioni di categorie" Va avanti anche il progetto Terre di Piero con le quattro Regioni che collaborano promuovendo appositi pacchetti. Tanti interventi fatti soprattutto per ciò che riguarda il contratto di quartiere; il parcheggio di via dei Molini praticamente concluso in attesa solo del collaudo. Un 2015 davvero molto intenso che ci ha visto al centro di tanti progetti - aggiunge l'assessore Andrea Cestelli – come le due scuole elementari, ma c'è in corso d'opera anche la riqualificazione del Campaccio, il secondo ponte sul Tevere che fra pochi mesi vedrà l'appalto: un periodo davvero intenso Siamo stati impegnati molto nel reperimento delle risorse di varia natura – sottolinea l'assessore Lidia Dini – per portare avanti i vari progetti.

Anche se la tassazoone è rimasta invariata, si è potuto manterene una serie di agevolazioni: importanti novità anche per ciò che riguarda il sistema di videosorveglianza". Nel 2015 sono stati effettuati pagamenti per oltre 5milioni di euro, concentrati nella parte finale dell'anno: pieno rispetto anche dei vincoli del patto di stabilità. Non sono mancati gli del contratto di quartiere, il turismo nel segno di Piero della Francesca, la tassazione invariata, mantenendo le agevolazioni la nuova impostazione del trasporto scolastico.

Per finire sulle scuole - Gianno Chiasserini – precisa c'è stato un nuovo dirigente scolastico e sono mutati anche gli orari sia alle medie che alle elementari; nuova impostazione anche sul trasporto scolastico. Uno sguardo sulle aziende messe su dai giovani, sono previsti degli interventi di contribuzione verso nuove imprese che producono lavoro in valtiberina.

Sabato 9 Gennaio 2016  21:16


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

NAPOLEONE ITALIANO E ROMANO

LE GUARDIE ROSSE

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

LE PIAZZE COLORATE E POLITICAMENTE CORRETTE

NON SONO DIRITTI

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati