Mercoledì 25 Marzo 2015  07:51 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Giovedì 22 Agosto 2019ATTUALITà Scrivici 
Mercoledì 25 Marzo 2015  07:51
AVVOCATI AREZZO: NUOVO CONSIGLIO
AVVOCATI AREZZO: NUOVO CONSIGLIO


Arezzo. L’avvocato Piero Melani Graverini è stato riconfermato alla presidenza del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Arezzo, a seguito del recente rinnovo dell’organo di autogoverno della professione forense. Assieme all’avvocato Melani Graverini, per il quadriennio 2015-2018, sono stati eletti gli avvocati Manuela Ferri, Leonardo Paterniti, Marcello Bondi, Donata Pasquini, Enrico Burali, Giuseppe Pugi, Giovanna Cuccuini, Graziella Giannini, Nicola Detti e Riccardo Vannuccini. Gli eletti, già membri del consiglio uscente, stante l’affiatamento maturato nel precedente mandato, si sono candidati in modo unitario, trovando la riconferma.

Nella seduta di insediamento del nuovo consiglio sono state definite anche le altre cariche del Consiglio dell’Ordine e distribuito le deleghe interne e quelle esterne ad avvocati non consiglieri. Presidente, quindi, l’avvocato Piero Melani Graverini, con l’avvocato Enrico Burali Segretario e Tesoriere l’avvocato Giuseppe Pugi. La delega per le notule civili è stata attribuita agli avvocati Graziella Giannini, Giovanna Cuccuini e Manuela Ferri mentre quella per le notule penali agli avvocati Piero Melani Graverini, Leonardo Paterniti, Nicola Detti e Marcello Bondi.

La delega per il gratuito patrocinio è stata assegnata agli avvocati Donata Pasquini e Graziella Giannini, mentre quella dei rapporti con i Magistrati agli avvocati Piero Melani Graverini, Graziella Giannini, Giovanna Cuccuini e Giuseppe Pugi. Addetti al’informatica, al momento dell’avvio del Processo Civile Telematico sono gli avvocati Leonardo Paterniti, Riccardo Vannuccini e Donata Pasquini. Nell’occasione sono state rinnovate anche le nomine nella Fondazione Forense, organismo autonomo di formazione culturale dell’Avvocatura aretina: presidente l’avvocato Roberto De Fraja e membri del Direttivo gli avvocati Manuela Ferri, Riccardo Vannuccini, Riccardo Gilardoni e Corrado Brilli.

Infine anche l’Organismo di Mediazione Forense dell’Ordine è stato rinnovato. Assieme al presidente Melani Graverini, gli avvocati Nicola Detti, Graziella Giannini, Giovanna Cuccuini, Miria del Pace, Alessandra Joseph e Cesare Mafucci.

Con la nuova legge professionale, l’Ordine degli Avvocati si è dotato di un Revisore Contabile Unico, su nomina del Presidente del Tribunale, ed è l’avvocato Fabio Diozzi a ricoprire questo ruolo. E la stessa nuova legge professionale, al fine di rivalutare sempre più la funzione sociale dell’Avvocato, quale garante dei diritti dei cittadini, ha sottratto la funzione disciplinare ai Consigli provinciali dell’Ordine attribuendola ai Consiglieri Distrettuali di Disciplina, accentrati nel capoluogo regionale. Sono stati eletti per Arezzo al Consiglio Distrettuale di Disciplina di Firenze, gli avvocati Mario Cherubini, Andrea Cuccuini, Fabio Diozzi, Elisabetta Sbragi e Alfredo Valenti.

“Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto per la rielezione del nuovo Consiglio dell’Ordine – commenta l’avvocato Piero Graverini Melani per la quarta volta alla guida dell’organo provinciale di autogoverno – soprattutto per la partecipazione dei nostri iscritti che hanno voluto evidenziare, con il loro voto, il lavoro già avviato dal Consiglio dell’Ordine. L’avvocatura oggi è collocata tra due termini ben chiari: innovazione e continuità. L’una è determinata dalle nuove sfide dell’era globale; l’altra è legata ai valori ed ai principi sottostanti la professione, ovvero dignità, decoro, libertà, indipendenza. Il nuovo Consiglio dell’Ordine ha ben chiaro questo scenario e, come sempre, garantiamo il nostro impegno verso i colleghi e soprattutto verso tutti i cittadini per rispondere appieno alle loro aspettative ed adoperarci perché i valori fondanti la nostra professione siano sempre rispettati e valorizzati per il bene comune”.

Ufficio stampa Ordine degli Avvocati di Arezzo Avv. Fabio Diozzi – Avv. Leonardo Paterniti

Mercoledì 25 Marzo 2015  07:51


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

NAPOLEONE ITALIANO E ROMANO

LE GUARDIE ROSSE

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

LE PIAZZE COLORATE E POLITICAMENTE CORRETTE

NON SONO DIRITTI

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati