Domenica 1 Marzo 2015  00:17 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Domenica 16 Giugno 2019CULTURA Scrivici 
Domenica 1 Marzo 2015  00:17
27 FEBBRAIO 380: LA NOSTRA CIVILTÀ È SCONFITTA
27 FEBBRAIO 380: LA NOSTRA CIVILTÀ È SCONFITTA


L'Editto di Tessalonica: un Otto Settembre della civiltà

Il 27 febbraio 380 i tre imperatori Graziano, Teodosio I e Valentiniano II decretano il credo niceno l'unico ufficiale dell'Impero mettendo fuori legge l'arianesimo oltre ai culti dei Patres. Seguiranno gli editti di Teodosio II che riserveranno le cariche pubbliche ai cristiani e che condurranno alla repressione di tutta la sacralità, ivi compresi i culti olimpici della Vittoria e il fuoco di Vesta.

Tutti gli anticorpi verranno rimossi da questa forma di aids e l'Impero crollerà su se stesso, preda delle termiti.

Simbolico il passaggio discreto da Romolo Augustolo a Odowakr re degli Eruli che altro non è se non il titolo del Maestro delle Rune. Da quel momento in poi il legame, già preistorico, tra Roma e Germania diventa l'asse di sopravvivenza della sacralità imperiale e si manifesterà costantemente.

Nella saldatura romano-germanica, dal ghibellinismo all'Asse, ci sarà polarizzazione delle forze sane e della civiltà. Chiunque non se ne renda conto, chiunque operi in qualsiasi misura, in qualsiasi caso, per un allontanamento romano-germanico è servo sciocco della Sovversione.

Non c'è futuro, in assenza del restauro dei culti dei Patres, senza la convergenza romano-germanica.

Domenica 1 Marzo 2015  00:17


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

ROMA OCCUPATA

LE GUARDIE ROSSE

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

LE PIAZZE COLORATE E POLITICAMENTE CORRETTE

NON SONO DIRITTI

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati