Venerdì 15 Luglio 2011  10:50 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Giovedì 13 Dicembre 2018LAVORO Scrivici 
Venerdì 15 Luglio 2011  10:50
SERVIZIO CIVILE REGIONALE: ALTRI 454 POSTI DISPONIBILI
SERVIZIO CIVILE REGIONALE: ALTRI 454 POSTI DISPONIBILI


Domande entro il 12 agosto.

FIRENZE – Pubblicato oggi un nuovo bando di servizio civile regionale che mette a disposizione altri 454 posti. Le domande, che potranno essere presentate a partire da domani, dovranno pervenire entro il prossimo 12 agosto.

Con il bando pubblicato a fine giugno erano rimasti esclusi dal finanziamento, seppur approvati, 93 progetti. La Regione ha perciò deciso di emanare un nuovo bando e di finanziarli con altri 2 milioni e 800 mila euro. In totale perciò, grazie ai due bandi, i posti messi a disposizione sono 984.

Al bando potranno partecipare tutti i giovani in possesso dei requisiti indicati, anche coloro che abbiano già presentato domanda a bandi precedenti purché mai avviati al servizio. Ricordiamo che possono partecipare tutti i giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni che siano residenti in Toscana o che vi abbiano il domicilio per motivi di studio o di lavoro, quindi anche i cittadini stranieri. Per le persone disabili l’età è elevata a 35 anni.

Non possono presentarla coloro hanno già prestato o svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione e coloro che lo abbiano interrotto prima della scadenza prevista. Così come coloro che lavorino o che abbiano lavorato o collaborato in passato, retribuiti, con l’ente o associazione che realizza il progetto.

Le opportunità sono tante: asl, asili nido, biblioteche, associazioni culturali, biblioteche, organizzazione di eventi, musei, cooperazione internazionale, protezione civile.

L’impegno richiesto è di dodici mesi, 30 ore settimanali. Il rimborso spese è di 433,80 euro al mese.

L’esperienza può essere fatta valere come titolo in concorsi pubblici. Alla domanda occorre allegare un curriculum, la selezione terrà conto anche delle esperienze e dei titoli di studio. Per tutte le informazioni su bando, presentazione della domanda e progetti visitare il sito della Regione.

Venerdì 15 Luglio 2011  10:50


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

BLACK O GREEN FRIDAY?

SIENA: PIANO ANTICORRUZIONE

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

LE PIAZZE COLORATE E POLITICAMENTE CORRETTE

FIGLINE INCISA: CONSIGLIO SU BEKAERT

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati