Venerdì 7 Maggio 2010  14:21 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Giovedì 22 Agosto 2019SPETTACOLI Scrivici 
Venerdì 7 Maggio 2010  14:21
MUSEO DELLA BASILICA DI SAN GIOVANNI V:NO: "CARAVAGGIO, L'ULTIMO TEMPO" DI MARIO MARTONE
MUSEO DELLA BASILICA DI SAN GIOVANNI V:NO: "CARAVAGGIO, L'ULTIMO TEMPO" DI MARIO MARTONE


Il ‘600 in Valdarno Tra inquietudine e “maraviglia” Museo della Basilica di S. Maria delle Grazie San Giovanni Valdarno Piazza Masaccio, 8 9 maggio 2010 ore 17.00 proiezione del film CARAVAGGIO, L’ULTIMO TEMPO di Mario Martone (2004, 41’)

SAN GIOVANNI VALDARNO (AREZZO) - Nell’ambito delle iniziative promosse, dal sistema museale del Valdarno per il 2010/2011, tese a valorizzare le raccolte del Seicento nel territorio, il Museo della Basilica di S. Maria delle Grazie in occasione della consegna al regista Mario Martone, del V° Premio cinematografico dedicato a Marco Melani, presenta, sabato 9 maggio 2010 alle ore 17.00, nei locali del Museo, alla presenza dell’autore, il film Caravaggio, l’ultimo tempo di Mario Martone ( 2004, 41’).

Il film promosso e patrocinato da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Napoletano, dalla Regione Campania e da Banca Intesa è stato realizzato a Napoli nel novembre 2004, in occasione della mostra Caravaggio, l’ultimo tempo 1606-1610 al Museo di Capodimonte.

L’opera di Mario Martone si presenta non come un documentario ma un film attraverso cui si cerca di ritagliare la città del ‘600 disseminata nel tessuto urbano della Napoli contemporanea, una città che ancora oggi trattiene tra le sue pieghe la realtà che osservavano i pittori del ‘600. Questo rapporto tra pittura e città si fa impressionante se si pensa a Caravaggio e al suo incontro con l’ immensa capitale mediterranea, un’immersione entro una realtà quotidiana violenta e mimica, disperatamente popolare.

Quello delle “Opere di misericordia” era un soggetto antico che gli sarà venuto incontro inevitabilmente, non appena giunto, in qualche crocicchio famoso, rimescolato tra ricchi e poveri, tra miseria e nobiltà.

Caravaggio non era napoletano, ma da Napoli venne, si potrebbe dire, “ferito a morte”, come altre anime inquiete che nella città di Napoli hanno trovato una visione assoluta, insieme tragica e vitale, dell’esistenza umana.

Il film proposto come evento speciale, in omaggio al Premio Marco Melani 2010, Mario Martone, è presentato in occasione dei 400 anni dalla morte di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio.

La figura e l’opera di Caravaggio, trovano in Valdarno nel ‘600, un forte interesse nel giovane artista Giovanni Mannozzi, detto Giovanni da San Giovanni, a cui il Museo intende dedicare un’ importante mostra il prossimo inverno. Al Mannozzi infatti era toccato replicare fedelmente ad affresco, tra il 1619 e il 1620, l’Amorino dormiente del Caravaggio sulla facciata del Palazzo dell’Antella a Firenze e nel 1620 gli fu commissionata dalla Compagnia di San Giovanni decollato la pregevole opera della Decollazione del Battista, oggi esposta nel museo e probabilmente ispirata alla famosa tela di Caravaggio della Valletta a Malta.

Anche se Giovanni da San Giovanni non poté vedere direttamente l’opera, è probabile che ne sia venuto a conoscenza tramite disegni o copie e sicuramente deve essere stato colpito dall’ambientazione spaziale, dagli effetti luministici e dalla forza espressiva della scena della tela caravaggesca.

Info: Assessorato alla Cultura tel. 055 9122445 fausto.forte@comunesgv.it

Venerdì 7 Maggio 2010  14:21


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

NAPOLEONE ITALIANO E ROMANO

LE GUARDIE ROSSE

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

LE PIAZZE COLORATE E POLITICAMENTE CORRETTE

NON SONO DIRITTI

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati