Domenica 13 Aprile 2008  17:25 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Domenica 18 Novembre 2018SPORT Scrivici 
Emiliano Frediani, protagonista della trionfale stagione gialloblù Domenica 13 Aprile 2008  17:25
FIGLINE PROMOSSO IN C2! ESPLODE LA GIOIA GIALLOBLU
FIGLINE PROMOSSO IN C2! ESPLODE LA GIOIA GIALLOBLU


Figline - Colligiana finisce 2 a 0 ed è C2 per la squadra valdarnese. Una citta’ in festa che per la prima volta entra nel mondo del calcio professionistico.

FIGLINE VALDARNO (FIRENZE) - Partita molto importante questo pomeriggio al “Goffredo Del Buffa” tra Figline e Colligiana, che potrebbe decidere le sorti del campionato per la squadra di Leonardo Semplici.

La Colligiana, impegnata mercoledì prossimo nella gara di ritorno della finale di Coppa Italia contro il Como, lascia a riposo alcuni atleti importanti come Tranchitella, Guerriera e Acosta, facendo sedere in panchina anche Rojas e Bertolucci.

Mister Bicchierai dispone comunque di un organico di prim’ordine, in grado di competere con qualsiasi avversario.
D’altronde il suo terzo posto in classifica e le sole 3 sconfitte subite in campionato (seconda miglior difesa del torneo), la dicono lunga sulla forza di questo gruppo.

Leonardo Semplici invece conferma a grandi linee la squadra di domenica scorsa sconfitta a Livorno contro l’Armando Picchi, facendo riposare Galbiati e inserendo dal primo minuto Giglioli. Rientra dopo l’infortunio il portiere Grosso tra le fila gialloblù.

Buon pubblico presente sugli spalti e bello spettacolo degli ultras nella curva, con tanti palloncini gialloblu pronti da lanciare in cielo in caso di vittoria della squadra. Circa 1.000 persone presenti sugli spalti con una rappresentanza anche di tifosi della Colligiana.
Presente in tribuna d’onore, accanto al Presidente del Figline Bernardo Farruggio, anche il Sindaco di Figline Riccardo Nocentini.

Nei primi minuti si muove meglio la Colligiana che effettua un lungo possesso palla, mentre il Figline si limita a controllare la gara, ma quando si distende e riparte la squadra di Semplici tiene in apprensione la difesa ospite con Iacona, Frediani e Robbiati. Al 20’ grande azione personale di Iacona che in area supera ben 3 avversari e porge al centro verso Frediani, anticipato però da un difensore prima del possibile tiro. Poi due grandi parate di Giusti, il portiere ospite salva prima al 22’ su un bellissimo tiro da fuori aerea di Frediani, poi si ripete al 24’, ancora su un tiro dalla lunga distanza, questa volta di Robbiati.

E’ questo il momento migliore del Figline, che prende in possesso le redini del gioco; poi intorno alla mezz’ora la Colligiana ha una reazione.
Al 30’ grande occasione per la squadra senese con Rigucci che serve di tacco Casciaro il quale da circa 10 metri dalla porta lascia partire un gran tiro che sfiora di poco la traversa.

Si tratta però di pochi minuti, perché subito la squadra di Semplici torna a condurre il gioco e al 39’ passa meritatamente in vantaggio. E' un gol bellissimo quello di Frediani che dal limite dell’area scaglia un tiro ad effetto che batte contro il palo e si infila ala destra del portiere.

Nella ripresa il Figline cerca il raddoppio per chiudere la partita e al 52' centra il raddoppio: Robbiati con un pallonetto libera in area Icona che, solo davanti al portiere, mette a segno la rete del 2-0.

Al 14’ la Colligiana si rende pericolosa che con un cross di Lamonica e un colpo di testa di Casciaro che si perde sul fondo. Poche le note da segnalare se non al 36’ quando su calcio d’angolo Fontanelli colpisce di testa e manda la palla vicino al palo alla destra della porta difesa da Grosso.

Un minuto dopo Semplici sostituisce Robbiati, autore di un’altra prova maiuscola per applicazione e qualità, con Gabiati. Grandi applausi da parte dei tifosi all’uscita dal capo di spadino Robbiati. Al 40’ standing ovation anche per Frediani, che esce dal campo salutato da un caloroso applauso.

L’arbitro concede 5’ di recupero, mentre sugli spalti si fa frenetica l’attesa del risultato proveniente da Scandicci.Arriva la notizia del vantaggio dello Scandicci sull’Armando Picchi e lo stadio esplode perché è la certezza della C2. Tutto è pronto per la festa che alla fine esplode: è C2!.

Il Figline per la prima volta nella sua storia approda nel mondo del professionismo. Grande festa al Del Buffa: "C2 eccoci" recita il manifesto e la maglia indossata dai giocatori, coronata dall'invasione di campo dei tifosi per festeggiare la vittoria di un campionato dominato dall'inizio alla fine.

Domenica 13 Aprile 2008  17:25


Nella foto: Emiliano Frediani, protagonista della trionfale stagione gialloblù


Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Ricerca personalizzata

4 NOVEMBRE UNICA FESTA NAZIONALE

IMAM INDAGATO AD UMBERTIDE

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

LE PIAZZE COLORATE E POLITICAMENTE CORRETTE

VENDEMMIA ROMA

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
 
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati