Giovedì 5 Settembre 2019  22:22 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Martedì 10 Dicembre 2019POLITICA Scrivici 
Giovedì 5 Settembre 2019  22:22

UN GOVERNO ANTIITALIANO

UN GOVERNO CONTRO L’ITALIA

Roma.Salvini è caduto nella trappola di Bruxelles ed ha fornito un alibi a Di Maio per tradire tutta la storia del M5S rimanendo i però a tutti i costi al governo.

Ma è una storia che si ripete, da Badoglio in poi: oggi con i Tedeschi domani con gli Americani (Badoglio), oggi con i nazionalisti domani con i globalisti (Di Maio).

Fusaro parla di governo “giallofucsia” perché parlare di rosso dove semmai domina il bianco/giallo dei democristiani e dei clericali globalisti seguaci di Bergoglio, è solo un’espressione giornalistica.

Il globalismo, poi, ha un solo colore: QUELLO DEL DENARO, dei Rothschild, dei Lazard Freres, dei Soros ed il denaro ha sempre finanziato le sinistre globaliste perché vuole che tutti consumiamo nello stesso modo (Coca Cola e kebab per tutti!), che siamo tutti multirazziali, che non ci siano più sessi ma non si sa quanti generi (LGBT e poi sotto con tutti gli incroci possibili): insomma che ci sia solo un Grande Fratello che decida il destino di tutti.

Sono passate poche ore e già si sente il putridume che avanza, Avvenire che starnazza, le ONG che brindano ma, soprattutto, i vampiri delle banche che affilano i denti.

Povero Di Maio, piccolo Badoglio, fra un po’ verrai scaricato, anzi lo sei già stato da quell’altro Badoglio, quel visionario impazzito di Grillo che ha tradito Gianroberto Casaleggio, la cui morte ha permesso mille infami tradimenti.

Grillo ammirava il missino (fascista) Auriti, ora manda Gentiloni in Europa ad offrire gratis i nostri servigi.

Servi di questa Europa che non è l’Europa grecoromana ma è proprio quella giudaicocristina che la finanza vuole, alla faccia di quegli ingenui che agitano il crocifisso e si dicono amici degli Usa e di Israele.

Cioè proprio quelli (Usa ed Israele) che hanno umiliato TUTTA l’Europa, non solo l’Italia e la Germania, nel 1945 e ci considerano tutti dei goyim, esseri inferiori solo da sfruttare. Così siamo schiacciati dai servi convinti PD/M5S di questa Europa a sua volta serva degli Usa e di Israele, cioè siamo servi dei servi...

I fessi della Lega, gli illusi di Fdi sono forse il minor male di questa Italia colonia dei bombardatori Usa e dei Banchieri sionisti, ma giocano nello stesso campo, nuotano nella stessa acqua sporca ed è per questo che, regolarmente, vengono messi da parte, loro servi involontari, dai veri servi.

Salvini agita il crocifisso, ma chi del crocifisso ha il copyright lo scarica…

Un po’ come Marine Le Pen in Francia, primo partito come la Lega, che ha cercato di rinnegare il padre Jean Marie Le Pen dicendosi amica degli ebrei ed ha consegnato, appunto, direttamente ad un servo dei Rothschild come Macron la Francia.

Svegliatevi, Lega e Fdi, date un calcio a TUTTI i nostri nemici, interni ed esterni, da Bergoglio a Macron a Merkel a Trump, lasciate in un angolo una volta per tutte Berlusconi che già fece fuori, con i suoi soldi, il MSI nel 1994.

Lo potete fare perché il consenso ancora ce l’avete, ma fate presto perché i vampiri son tornati e da domani bisogna proteggersi il collo…
Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Altri editoriali


UN GOVERNO ANTIITALIANO

NON SONO DIRITTI

LA RIVOLUZIONE ITALIANA

L'IMPORTANZA DELLA CALLIGRAFIA

GAIOLE IN CHIANTI CERCA RILEVATORI STATISTICI

I 91 ANNI DELLA BEFANA FASCISTA

LA TRADIZIONE DEL SOLSTIZIO
Ricerca personalizzata

IL MSI VINCE (NEL 1983!)

OMBRONE COME COMPORTARSI

RINGRAZIA UN DOCENTE

IL BUON SENSO CHE VIENE DA PREDAPPIO

CONAD-AUCHAN, SI RIDUCE A 154 IL NUMERO DEI NEGOZI ACQUISITI DAL CONSORZIO DI DETTAGLIANTI

IL BUON SENSO CHE VIENE DA PREDAPPIO

COMUNE FIGLINE E INCISA VALDARNO 2019: da lunedì via al montaggio dell’area fiera
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati