Sabato 12 Agosto 2017  22:53 Questa testata aderisce all'anso  

 NEWS
Cronaca
Attualità
Politica
Economia
Lavoro
Sport

 RUBRICHE
Racconti Brevi
Cultura
Personaggi
Spettacoli
Passeggiando
Curiosità

 FOCUS
Editoriale
Interviste
Primo Piano
Speciale
Foto Gallery
  Sabato 21 Ottobre 2017PASSEGGIANDO Scrivici 
Sabato 12 Agosto 2017  22:53

PALIO DI SAN CASSIANO

SAN CASCIANO DEI BAGNI (SIENA) - Domenica 13 agosto a San Casciano dei Bagni si terrà il tradizionale Palio di San Cassiano. Le quattro contrade della città (Campanile, Gattineto Porticciola e Pozzo) si sfideranno in vari giochi, e insieme porteranno il centro storico indietro nei secoli proprio nel giorno dedicato al patrono della cittadina termale. La gara principale sarà una corsa di carriole che trasportano sul pianale delle ranocchie. Impresa tutt’altro che facile, perché il piccolo anfibio, che tende a saltare, non può cadere a terra. Il “ranocchiere”, in questo caso, deve fermarsi, raccoglierla e ripartire, e in ogni caso portarla al traguardo in perfette condizioni di salute, pena la squalifica.

Il programma del Palio di San Cassiano prevede (dalle ore 17) il tradizionale corteo storico con costumi rinascimentali che precede le sfide tra le contrade. Le appassionanti e divertenti gare riguarderanno alcuni giochi tradizionali come l’albero della cuccagna e la corsa dei sacchi, utili per determinare l’ordine di partenza alla corse vera e propria: ci saranno vantaggi di alcuni metri per chi si piazza meglio. La gara (partenza ore 19) si svolge lungo un percorso all’interno di San Casciano dei Bagni. I concorrenti spingeranno una carriola con sopra una ranocchia. L’abilità sta nel non far saltare via la rana durante la corsa. Il divertimento è assicurato per questa che è solo una delle iniziative, come gli appuntamenti salottieri della “Terrazza”, con grandi nomi della cultura, del cineme e della politica legati, a vario titolo, a San Casciano dei Bagni.

Lunedì 14 Agosto sarà la volta di Cristiana Capotondi (ore 18,30, nella piazza-terrazza del paese) in un incontro dal titolo “Una donna, un'attrice", durante il quale si racconterà, a ruota libera. Si tratta di un personaggio ancora giovane, ma già con grandi successi cinematografici e televisivi alle spalle, che ha scelto San Casciano Bagni, al pari di tanti altri protagonisti del mondo dello spettacolo, come suo "buen retiro".
Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento

Altri editoriali


PREMIO SAVERIO TUTINO

GIOSTRA DEL SARACINO A SARTEANO

PALIO DI SAN CASSIANO

L'APEFIORA PER I TURISTI

GIOSTRA DEL SARACINO A SARTEANO

BUONGIORNO CERAMICA

CAMMINATA SULLA LINEA GOTICA
Ricerca personalizzata

AUTUMNIA 2017

PREMIO FUCINI A MONTEROTONDO MARITTIMO

RINGRAZIA UN DOCENTE

FRANCIA: VINCERÀ IL MONDIALISMO

TORNA IN CITTA’ L’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE

30 SETTEMBRE 2017: COMMEMORAZIONI A NOLI E FIDENZA

BUSKER EFSTIVAL A CARPINETO ROMANO
    

home | editoriale | interviste | primo piano | speciale | riferimenti | privacy | scrivici
Copyright © 2004 05 CONSULTA-FASTMEDIA - Tutti i diritti riservati